SMX New York 09 – Primo Giorno

ott 06, 2009 pubblicato in Marketing Digitale, Motori di Ricerca

SMW At Jevits Center

Il primo giorno di SMX si è da poco concluso, e penso di potermi dire soddisfatto degli argomenti che ho sentito trattare. Complice anche la difficoltà (che ultimamente ho reso cronica) nel tenermi aggiornato, devo dire che non mi sono per niente annoiato.

Tra gli aspetti più interessanti cito:

- Alcune delle valutazioni emerse a proposito del Page Rank Sculpting, soprattutto legate alla necessità di affrontare il tema da due prospettive diverse: internal links ed external links. Il primo punto di vista ha molto più a che fare con l’architettura informativa del sito stesso e la rilevanza strategica dei contenuti in esso organizzati, mentre il secondo ha più a che fare con la necessità di preservare un tesoro in termini di autorevolezza, e comprende ad esempio l’uso dei nofollow per gli UGC a tutela dell’autorevolezza di quanto postato dall’autore principale. Mi ha fatto piacere notare pareri non proprio allineati nel panel, a dimostrazione di come il tema sia molto discusso (e lo è da molto)… si è passati da Adam Audette (AudetteMedia Inc) assolutamente contario allo sculpting, attraverso RandFish (SEOMoz) per il quale tale pratica ha a che fare principalmente con il processo di indicizzazione in grossi siti, e non tanto con il ranking delle loro pagine, fino alla mitica Shary Thurow (Omni Marketing Interactive) per la quale fare sculpting signifca mettere un cerotto sulle ferite di una architettura informativa non studiata a dovere.

- Le slide Android Vs iPhone di Michael Martin (Internet Marketing Inc), in questo caso (isolato) le uniche interessanti della sessione sulle Mobile Search Apps & Opportunities. Da tali slide emerge a suon di dati uno scenario di breve periodo nel quale Android avrà la possibilità di penetrare il mercato in maniera davvero importante. Sarà interessante stare a guardare… proprio ora che ho iniziato ad usare iPhone!! :(

- Le Theater Presentations: presentazioni molto corte ma altrettanto concrete che si tengono vicino all’area espositiva tra una sessione e l’altra. Mi sono particolarmente piaciute “Top 10 things that you can do today to better optimize online local business listings” tenuta da Jason Burret (15miles) e “A Dozen Opportunities to Engage Consumers in The Social Networks” di Michael Kahn (Performics)

- La sessione sulle “Amazing PPC Tactics“, ed in particolare le presentazioni di Dan Soha (Five Mill Inc) e David Szetela (Clix Marketing) contenenti la prima indicazioni utili e molto concrete su come rendere più efficaci le proprie campagne Pay Per Click in generale, la seconda su come rendere più profittevoli le campagne PPC che utilizzano la Rete di Contenuti, spesso risultanti in un sacco di impression ma… beh, lo sappiamo. Nota buffa: guardate il claim proposto da Clix Marketing nella loro Home Page…”Facciamo una cosa soltanto: PPC” :)

- Alcune considerazioni emerse nel corso delle sessioni su Local e Mappe; in particolare quanto è fino ad ora previsto solo negli US e per le schede verificate da Google Business Center a proposito delle statistiche associate ad ogni scheda (impression vs actions, parole chiave, origine delle principali indicazioni stradali richieste per raggiungere la destinazione indicata).

Note negative:

- L’affluenza non mi è sembrata alle stelle;

- Sono morto dal freddo (domani mi metto il giubbotto);

- Non prende il telefono (ma si può!?) e proprio oggi Paola è finita in pronto soccorso perchè le faceva male la pancia (è incinta);

- Non è previsto il pranzo ed (In realtà mi sta bene perchè non ho visto il food court!) Ho speso $12 per un sandwich al tonno imbarazzante ed una bottiglietta d’acqua.

Post in Tema

Lascia un commento!

XHTML: Puoi anche usare queste tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>