Post pubblicati in 'Hong Kong'

Foto di Hong Kong in Bianco e Nero

dic 01, 2006 in Hong Kong, Viaggi

Le foto di Hong Kong che ho appena pubblicato sono state scattate nel corso del mio primo viaggio in Cina…novembre 2005. Destino ha voluto che riuscissi a pubblicarne un estratto solo qualche giorno esserci tornato, esattamente un anno dopo!!

Mezza giornata ad Hong Kong

nov 20, 2006 in Hong Kong, Viaggi

Vi chiedo scusa in anticipo per l’estrema sintesi, ma scrivo dall’aeroporto di Hong Kong con il semplice obiettivo di fissare a caldo alcune delle esperienze vissute oggi ad Hong Kong, in attesa del volo Air France della sera.

La settimana scorsa mi sono fermato nella zona di Kowloon, mentre oggi ho passeggiato ad Hong Kong Island, dove su del terreno strappato al mare sono stati costruiti i grattacieli il cui profilo è famoso in tutto il mondo.

Dovevo fare degli acquisti su commissione come prima cosa, in modo da poter poi lasciare tutte le mie cose al deposito bagagli che si trova all’interno dello Shunk Centre, dove è atterrato l’elicottero di linea che ci ha trasferito da Macao questa mattina (piano con i commenti…non costa poco ma nemmeno un’esagerazione come potete immaginare: HK$1800,00=€ 195 ca).

Ho trovato degli Ipod Nano 8Gb ad un prezzo piuttosto conveniente (ne avevo 2 in “ordine”) ed un Ipod 80Gb, tutti da distribuire, non per il sottoscritto. Li ho comprati a Times Square, all’interno di un grande magazzino i cui piani più alti sono dedicati alla ristorazione. Se avete voglia di mangiare giapponese spendendo poco vi consiglio Japanese Dining Sun (13/F Food Forum, Times Square – Causeway Bay – HK) dove con meno di €20 si mangia bene, in un’atmosfera molto particolare.

Dopo aver lasciato tutto al deposito bagagli mi sono lasciato andare per le viuzze di Hong Kong Island, piuttosto strette nonostante i grattacieli che dividono appena. E’ qui che ho visto alcuni dei negozi più strani nei quali io sia mai potuto entrare in vita mia. Ogni tipo di pesce secco da mangiare…dai cavallucci marini alle pinne di squalo, bruchi secchi, cose incredibili. Negozi che vendono solo Ginseng in varie forme… e poi il negozio in assoluto più incredibile: in una laterale di Bonham Strand, esiste un luogo dove si vendono serpenti vivi per cucinarvi delle medicine. Negozio serpenti Hong KongAi serpenti vengono tolti i denti col veleno, ed un vecchio omino di bottega li prende con le mani come fossero pomodori o zucchine da un fruttivendolo.

Terminato il mio tour cittadino sono tornato allo Shunk Centre dove al 4° piano è possibile rilassarsi in un centro benessere (serio…non come quelli di Macao). Sauna, relax, 90 minuti di massaggio spacca-ossa duranti i quali per un paio di volte ho temuto di perdere il controllo e saltare alla gola del massaggiatore tanto mi faceva male. L’effetto però è indiscutibile: il giusto relax per ritirare le valigie, prendere un taxi per l’aeroporto (da dove vi sto scrivendo) e prepararsi ad un lungo viaggio.

E’ proprio vero che il mondo è bello perchè è vario.

Ristoranti ad Hong Kong: Spoon

nov 15, 2006 in Hong Kong, Ristoranti, Viaggi

Partiamo da un presupposto fondamentale: come disse George Carlin la vita non si misura da quanti respiri facciamo ma dagli attimi che ci tolgono il respiro.

Spoon – Hong Kong

Mi trovo in città in attesa di ricevere Mario e consorte, per poi trasferirci a Macao in occasione dell’utlima gara del WTCC 2006. Alla reception dell’Holiday Inn Golden Mile chiedo di riservarmi un tavolo per cena in un ristorante che mi offra una bella vista sulla città.

Spoon – Hong Kong

Il ristorante si trova all’interno dell’Intercontinental Hotel, magnifico esempio di classe ed eleganza. L’atmosfera è notevole e colpiscono soprattutto tre elementi:

- le candele (non sbagliano mai);

- lo skyline di Hong Kong (mi ricorda una cena al River Cafè, New York);

- le bottiglie di vino in esposizione (preview del conto finale).

Il servizio è impeccabile: come dire di no ad uno “Champagne-Mojito” come aperitivo?

Oltre al menu a La Carte mi si offre un menu degustazione dedicato a “Dom Perignon”. Fatta:

  • Lobster jelly, cream of lettuce, Prunier Tradition Aquitaine Caviar;
  • Patato Gnocchi with baked porcini, pancetta and Fontanasalsa di Sicilia olive oil;
  • Pan seared scallops and pumpkin champagne sauce and Prunier Tradition Aquitaine Caviar;
  • Filet of veal, black olive sauce with Fontanasalsa di Sicilia olive oil cooked and raw artichokes and “socca”
  • Truffle Brie with poached pear and Fontanasalsa di Sicilia olive oil;
  • Raspberries/Roses Loukmon tart, vanilla ice cream

Il tutto condito da un ottimo Chardonnay… De Wetshof Estate.

Merita una considerazione a parte il caffè: è la prima volta che mi si offre un caffè “certificarto”: Les Cafès De Grandes Origines.

Questa sera mancavano solo le persone a me più care. Dedico a loro le mie emozioni ed in particolar modo ringrazio i miei genitori per avermi insegnato a percepire, vivere e godere tutto ciò che è unico.