Post pubblicati in 'Barcellona'

Addio al celibato a Barcellona

feb 10, 2009 in Barcellona, Spagna, Viaggi

State pensando di programmare un addio al celibato a Barcellona?

Ecco cosa abbiamo fatto noi lo scorso fine settimana:

Partenza da Treviso con Ryanair alle 18.15 di sabato.

Arrivo a Girona alle 19.55 e noleggio auto (un giorno di noleggio in 5 costa meno che prendere l’autobus – € 78 – con il vantaggio che con un navigatore andate dove volete).

Alle 22 circa avevamo già posato quel po’ di bagaglio che avevamo in un ostello sulla Rambla: Hostel Boqueria, dove il posto letto ci è costato € 24 a testa ed era più che dignitoso. Proprio affianco all’ostello troverete un parcheggio a pagamento. E’ piuttosto caro (€ 29 per le 24 ore), però la somma di noleggio e parcheggio a mio avviso vale la comodità di non dover dipendere dagli autobus.

Per cena ci siamo allontanati dalla Rambla (cosa che consiglio vivamente) ed abbiamo scelto uno dei tanti posticini carini dalle parti di Calle de L’Argenteria, che si trova comunque a 10 minuti a piedi dalla Rambla.

Tornando poi verso la Rambla lungo carrer de Ferran si incontrano un paio di pub stile inglese, ideali per una birra come digestivo (come se prima avessimo bevuto acqua :) ).

Senza poi andare troppo lontano, in Plaza Reial troverete 4 locali da scegliere per tirar mattina. E’ in uno di questi che abbiamo ballato e bevuto noi fino alle 6 del mattino:

Addio al celibato a Barcellona

L’aereo da Girona a Treviso partiva poi alle 16.15 della domenica.

Buon addio al celibato a Barcellona!!

P.S. Lo sposo è Mauro, in alto a destra guardando la foto.

Così è iniziato il mio viaggio di 24 ore in Spagna

gen 07, 2009 in Barcellona, Spagna, Viaggi, Video, Voli

Beh, penso che definirlo “singolare” sia doveroso.

Domani mattina io e Mario abbiamo un appuntamento di lavoro vicino a Barcellona, e così il programma di viaggio prevedeva che io partissi alle 18.15 da Treviso per Girona, per poi farvi ritorno domani alle 17.50.

Tutto in perfetto orario…

Scendendo su Girona l’aereo si è imbattuto in una vera e propria bufera di neve, guardando fuori dal finestrino si vedeva solo il bianco della neve che sfrecciava lungo la fusoliera.  Il primo tentativo di atterraggio è fallito per il troppo vento, e così l’aereo ha ripreso quota quando si trovava già a pochi metri dall’asfalto.

Una volta scesi, questo è quello che ho trovato lungo la strada tra Girona e Barcellona:

Chi ben comincia…